[Blades in the Dark] Cosa mi devo preparare dopo la prima sessione?

Come da titolo. “Nulla” è una risposta accettabile, però ho come idea che prepararmi una o due “situazioni iniziali” con cui far partire la sessione possa far comodo.

1 Mi Piace

Mmm, sì, un paio di “rumors” su cose che stanno succedendo (presumibilmente legate a qualche orologio che hai segnato, ma non è necessario) ti conviene averli.

Più che altro perché i giocatori nel freeplay andranno in giro per la città, verosimilmente, e cercheranno informazioni e idee per dei colpi.

Poi, mia esperienza: nel 99,9% dei casi ignoreranno i rumors e seguiranno le loro idee bislacche.

2 Mi Piace

Pensavo di far avanzare con tiri sorte tutti gli orologi delle fazioni legati alla banda, e condividerli apertamente coi giocatori; e se gli interessa qualcosa, freeplay e raccolta info sui dettagli. Che dici?

1 Mi Piace

Riguarda gli appunti e tieniti un’idea vaga di gente che ha bisogno di cose da loro e che potrebbe offrirgli un lavoro. Così, se ti guardano in cerca di capire cosa fare, tu fai andare i PNG a chiedergli cose. Se no segui loro e le fai cercare a loro.

Ah, ricordati di spingere sul conflitto iniziale.


No, questo lo fai da regole alla fine del downtime.

Oh ottimo, forse lo avrei un po’ trascurato. Allora

  • Faccio avanzare gli orologi e pubblico i risultati (mi sto girando i pollici a lavoro quindi tirerò ogni singola fazione che è anche solo stata nominata)
  • mi preparo personaggi e fazioni che abbiano bisogno dei loro servizi (prendendo magari da cose già dette in gioco)
  • mi preparo qualche situazione/personaggio/orologio specificamente relativo a ciò che è successo nella prima sessione

Solo le fazioni per ora centrali alla situazione, ossia le tre o quattro che avete nella situazione iniziale.


Dagli almeno una opportunità e, se riesci, collegala con le fazioni coinvolte nella situazione iniziale.


Puoi farlo, ma è opzionale. Io, veramente, tra le sessioni rileggo gli appunti e basta. Ecco perché mi piace ’sto gioco.

1 Mi Piace

PPPFFFF con tutto il tempo che devo buttare, non posso limitarmi a 4 fazioni. Ho tirato gli orologi di:

Le 5 fazioni che inizialmente hanno status con la banda:

  • fioche sorelle [+2] che li hanno aiutati col laboratorio alchemico del covo;
  • guardiani di spiriti [-2] che non sopportano il suddetto laboratorio, spesso ricettacolo di cadaveri o peggio;
  • i predoni delle terre morte [+1], a cui apparteneva Exeter il guardiano di spiriti loro contatto e infiltrato (gli hanno salvato la vita e sanno la sua identità);
  • Lord Scurlock [-1], che a quanto pare ha un conto in sospeso con Exeter e che voglio a tutti i costi nella storia;
  • Consiglio Cittadino [-1], a capo del loro terreno di caccia e a cui non hanno dato soldi iniziali (il loro terreno di caccia sono proprio i membri del consiglio, o in generale, chi lavora a via della cancelleria; sono assassini specializzati nel bersagliare personalità politiche).

1 fazione emersa col colpo:

  • i Riconciliati [-1], bersaglio del colpo, su richiesta delle Fioche Sorelle;

1 fazione che è estremamente legata a tutte quelle citate fino ad ora:

  • la Chiesa dell’Estasi [+0], invischiatissima nei giochi di potere di cui sopra.
1 Mi Piace

L’importante è che non diventi pesante per te come game master. Se ti trovi bene a farlo, ti aiuta a gestire meglio la partita e hai tempo di farlo, fallo. :wink:

1 Mi Piace

È andata bene, e non ho usato niente di quel che ho preparato. È tutto nato dal coinvolgimento avvenuto a inizio partita, un interesse demoniaco. Bene così

1 Mi Piace

Eh, una della ragioni del perché ho smesso di preparare cose è proprio perché ho visto che mi viene più facile seguire i PG e le loro scelte e iniziative, e inoltre mi pesa il culo a fare lavoro per niente. Seriamente: è uno dei pochi giochi che per una settimana mi dimenticavo che esistesse, e rileggevo gli appunti prima della sessione e basta.

2 Mi Piace

E pensa che Band of Blades è ancora più leggero da quel punto di vista.

1 Mi Piace

Quello mi ispirava un sacco, ma ha 460 pagine di manuale ed è capitato proprio nel periodo in cui stavo leggendo quel cinghiale infinito di Vampire: The Masquerade, 5th edition, con le sue 800+ pagine di manuali base. Adesso basta giochi infiniti da leggere per un po’.

Di 480 però 150 sono blades in the dark copia incolla e 100 sono ambientazione pura.
Per dirti: io lo avevo iniziato a giocare con la beta, che erano 90 pagine di cui 2 di elenco di cambiamenti da fare a blades.

Se ti capita sotto mano comunque provalo; io che sono un mega fan della saga Malazan, l’ho adorato.

1 Mi Piace

Ti credo: come colore mi ispira persino di più di Blades in the Dark.

1 Mi Piace