[Blades in the Dark] Efficacia massima di un'azione?

Non so come spiegarmi meglio, ma ecco il mio dubbio:

Ci sono tante circostanze per cui un personaggio possa prendere +1 efficacia. Se parte con un’efficacia superiore e ottiene un successo critico per esempio.

Da come è scritto il manuale, l’efficacia massima sembra essere superiore/3 sezioni. Però allo stesso tempo, potrebbe avrebbe senso che ogni “+1 efficacia” che si ottiene vada poi a far occupare più sezioni; anche se però non saprei come descrivere poi in fiction un’efficacia da 4/5 sezioni, dato che sul manuale si ferma a superiore/3 sezioni.

Insomma: non ho ben capito come approcciarmi alla questione. Esiste un’efficacia massima? Se sì, ed è superiore/3 sezioni, cosa fare quando il personaggio ha già un’efficacia superiore (perché potenza/qualità-rango/scala definiscono che sia così) e ottiene un successo critico? Se non esiste un’efficacia massima, come descrivere, come intrepretare un’efficacia oltre la superiore?

Efficacia è la traduzione di effect?

Sì. Ti pare che mi tocca fare un commento da almeno 20 caratteri per risponderti?

2 Mi Piace

In realtà da nessuna parte viene detto che Effect possa essere solo fino a 3.
Tre è il risultato che puoi ottenere normalmente, in base a quello che stai facendo e come.

Tutti i valori sopra il 3 vengono determinati da fattori extra (pushare sé stessi, attrezzi utilizzati, fattori di scala o magnitudine, ecc).

Tutto quello che va oltre il 3 entra nella categoria “extra effect”, che non ha un “cap”: potenzialmente un extra effect potrebbe essere pure 6.

Uhm ok grazie del chiarimento. L’unica cosa al riguardo sul manuale è:

Quando consideri tutti i fattori in gioco il grado di efficacia potrebbe andare al di sotto di limitato, risultando in zero efficacia, oppure aumentare oltre al superiore diventando efficacia estrema.

Questa “efficacia estrema” mi spiazza un pochino, ma ancora non ho avuto problemi in gioco al riguardo, quindi per ora farò finta che sia tutto perfettamente sotto controllo.

Forse non ho capito bene il tuo dubbio ma, efficacia estrema (brrr che traduzione un po’ così) è proprio quello che ho scritto sopra:
non ha un limite. Se arrivi a calcolare un effect da 6 (perché magari la partenza è 3, perché lo posizioni su great effect, e poi i vari fattori la portano sopra), arrivi a 6 e usi quello, senza grossi problemi:
se è un orologio, fai 6 tacche; se per ogni effect stavi facendo uccidere un nemico “carne da cannone”, ne uccidi 6, ecc.

Mi immagino situazioni normali, senza orologio, in cui non avrei alcun tipo di idea sul distinguere tra efficacia 3 e 5. Salto da un palazzo all’altro per fuggire dalle guardie; efficacia normale, però ho gli stivali a molla, salto all’ultimo secondo (scambio posizione per efficacia), spendo 2 stress, e ottengo un critico. Ok… Efficacia 6 quando magari ne bastava 4, ma il giocatore si è voluto assicurare che anche con un parziale ed eventuale efficacia ridotta, ce l’avesse fatta. Quanta roba in più è appropriato venga ottenuto in una situazione così semplice?

L’unica cosa che mi viene in mente è che l’efficacia in “eccesso” venga o “sprecata”, o tradotta in una posizione migliore o ulteriore efficacia (potenza) per i tiri a seguire, o in qualche modo inventarsi al volo un orologio dai risultati benefici (ma comincia a essere strano: posso spendere l’efficacia in eccesso su un orologio?)

Comunque non sono esempi di actual play, quindi ovviamente è impossibile analizzarli. Se avrò problemi durante la partita, posterò qui e compirò il sanguinoso rituale di evocazione per richiamarti.

2 Mi Piace

Ahahhah ok. Resto a disposizione :smiley:

Allora, a memoria ricordavo che l’efficacia estrema riempisse 5 spicchi, ma non lo trovo più sul manuale. A ogni modo, l’efficacia massima è quella estrema.

Sì è che non viene quantificata nel manuale (almeno, io non l’ho trovata). Se dai un’occhiata alla tabella della Magnitudine, per esempio, sembra parlare della possibilità di una conseguenza da 11.

Trovato:

Però la pagina che hai posta tu, @danieledirubbo, sembra parlare specificatamente dei progetti a lungo termine, non sembra una regola “generale”.

Vero, ma è una regola ed è l’unico punto del manuale che ti dice quanti segmenti riempire con un’efficacia estrema. Piuttosto che andare a naso, io mi atterrei a quello che c’è sul manuale.

1 Mi Piace

No daniè, hai proprio toppato mi spiace. Quello non fa alcun riferimento all’efficacia. Non c’entra niente col tiro di creazione l’efficacia stabilita dal GM nei tiri di azione; non viene proprio presa in considerazione (esattamente come non viene presa in considerazione la posizione). E’ un tiro speciale in cui viene preso in considerazione solo ed esclusivamente il risultato dei dadi (e non è l’unico del manuale).

Che poi l’efficacia massima (estrema) valga un 5 ci può anche stare, ma non perché quella regola specifica parli di 5 sezioni su un risultato critico. Anche perché che senso avrebbe allora riempirne 1 su un fallimento?

1 Mi Piace

Ok, mi hai convinto. Io la uso comunque come “regola” per le efficacie estreme. Altrimenti vai a naso e fai come vuoi.

2 Mi Piace

Più che altro, mi sembra chiaro che a livello di “numero” non sia un problema (ti calcoli quante cose danno + efficacia, e quello è il numero di sezioni da coprire).

Il mio problema è narrare quel che accade quando non ci sono orologi da riempire. Che cosa c’è più di un’efficacia superiore che ti dia più di quanto ti aspettassi?! Che roba è un’efficacia estrema, come devo interpretarla?

A voi non è mai capitato di tirare un’efficacia estrema senza orologi in ballo?

Cioè, sempre per saltare da un palazzo all’altro; con efficacia limitata, arrivi pelo pelo, rimani appeso al cornicione dall’altra sponda, e devi ritirare/partire da una posizione peggiore/ecc.; con un’efficacia normale, arrivi e basta; con un’efficacia superiore, atterri come batman e avrai un qualcosa in più, uno slancio per il salto successivo, un momento per tirare il fiato, una posizione migliore, trovi 5 euro proprio dove atterri…

Ma con un’efficacia estrema? Che succede, compaiono una serie di concubine da dietro l’angolo e fanno uno stacchetto sexy per tirarti su il morale? Lord Scurlock dall’altra parte della città rimane colpito dal tuo balzo sensazionale e viene a stringerti la mano? Sto in crisi, chiamate Harper.

2 Mi Piace

A me è successo eccome. Di solito narravamo assieme l’azione con un risultato eclatante e che dava un vantaggio ulteriore, al punto che è la classica cosa che segna la stagione di una serie TV. Ci siamo sempre trovati bene col risultato e nessuno si è mai lamentato.

P.S. Mi ricorda il successo doppio di The Mountain Witch:

2 Mi Piace

Mi sembra estremamente lucido come approccio. Estremo = come aver avuto successo in due azioni. Nel qual caso, è d’uopo parlarne col giocatore e chiedergli: in quale altra azione vuoi avere successo?

1 Mi Piace

Io ammetto che, più che dare davvero successo automatico nella prossima azione, mirerei a migliorare così tanto la situazione per il PG che probabilmente si troverà in posizione controllata e/o con efficacia aumentata nella prossima situazione.

In questo esempio farei come suggerito da Daniele

In altri casi, io aumenterei la magnitudine dell’effetto, incrementando l’area, il range o la durata, la forza dell’effetto.

2 Mi Piace