Competizione "amichevole" tra PG: chi agisce per primo?

Come da titolo: quando i PG vogliono agire uno prima dell’altro per raggiungere uno scopo mutuamente esclusivo, come si decide chi agisce per primo e, di conseguenza, vince?
Vado di esempi:

Esempio 1:

PG A vuole balzare fuori dal nascondiglio ed attaccare a viso aperto gli orchi che li stanno cercando. PG B vuole buttarlo a terra ed impedirgli di fare quello che, a suo avviso, è una caxata. A salterà fuori o sarà fermato in tempo da B?

Esempio 2:

PG A vuole azionare una leva, PG B glielo vuole impedire. Come si decide se A ci riesce od invece riesce B?

Esempio 3:

PG A vuole impossessarsi della gemmona che si trova sull’altare, PG B invece pure! Si lanciano entrambi! Chi la raggiunge per primo?

Esempio 4:

PG A e PG B si sfidano a chi arriva prima in una gara di corsa (od analogamente, prendendo due strade diverse e vedendo chi arriva prima). Come si stabilisce chi arriva prima?

Esempio 5:

Un pontente PNG sfida i PG in una sfida amichevole. Accetterà un solo sfidante e sia PG A che PG B vogliono sfidarlo. Come si stabilisce chi dei due parla per primo cosicché si aggiudichi la sfida?

Sperando faccia capire :smile:

Io non ho trovato nulla nel regolamento che mi aiutasse, ma magari son solo scemo io…

Ciao :slight_smile:

Per i primi due esempi c’è aiutare o ostacolare, per le altre resto in attesa di altre opinioni.

Io personalmente risolverei così l’esempio 1:

AIUTARE O INTERFERIRE
Quando vuoi aiutare od ostacolare qualcuno, tira+il numero di
legami che hai con quel personaggio. * Con 10+, prende +1 o –2
al tiro, la scelta è tua. * Con 7-9, prende comunque il modificatore
al tiro, ma ti esponi ai possibili pericoli, ritorsioni o costi

quindi un esempio potrebbe essere:

  • Tocca a PG B che tira INTERFERIRE, fa 10+ (-2 al tiro di PG A).
  • Tocca a PG A che tira ASSALIRE e fa un 6- (il master dovrà fare una mossa dura o morbida a sua discrezione)

La scena quindi si potrebbe risolvere così: PG A con un balzo cerca di atterrare e tirare un fendente a uno degli orchi ancora ignari della vostra presenza. PG B però con un prontezza riesce a prendergli una caviglia e ritirarlo a se con forza. Per lo strattone e la sorpresa nell’essere ritirato indietro a PG A scivola la spada (mossa del GM "Consuma le loro risorse") e il rumore della spada che cade rovinosamente sul terreno attira la curiosità degli Orchi più vicini che si insospettiscono, si avvicinano e incominciano ad annusano l’aria (mossa "Ritorcigli contro la sua mossa"). Sono a un passo dal vostro nascondiglio e stanno per scoprirvi, che fate?

Tutti gli altri esempi che hai fornito puoi risolverli alla stessa maniera usando questo mind set.

E sopratutto non complicare il gioco quando non serve: nell’esempio 5 il PG A ha parlato VERAMENTE prima del B? ok è successo “in game” quindi è stato comunque più veloce di B.

FONDAMENTALE: Tiene sempre a mente i tuoi principi come master ed usa le tue mosse e quelle del Dungeon.

Se comunque 2 giocatori continuano insistentemente a sfidarsi, cosa che secondo me se fatta troppo spesso non è in linea con lo spirito di DW, userei la mossa “SEPARALI”. :smiley:

2 Mi Piace

Il problema che vedo è un problema più di atteggiamento del gruppo.

DW non è un gioco progettato per avere un continuo conflitto tra i membri del gruppo. Se capitano, il modo di risolverli è come ha spiegato @H0pe86.

Quello che mi chiederei piuttosto è perché ti trovi così spesso in situazioni del genere. O si tratta solo di ipotetici? Se si tratta solo di ipotetici, stiamo parlando del sesso degli angeli e questa discussione è inutile.

Io, in tutti gli anni che ho giocato a Dungeon World, mi è capitato di dover fare queste cose magari due volte.

Di solito, i giocatori stanno giocando insieme, non l’uno contro l’altro, quindi qualunque situazione in cui i loro personaggi entrino in conflitto dev’essere qualcosa che hanno escogitato perché trovano il conflitto interessante.

Questo significa che entrambi devono essere perfettamente a proprio agio con tutti i possibili esiti di questo conflitto, e stanno giocando per scoprire cosa accadrà. In questo contesto, tutto ciò che bisogna fare è chiarire esattamente cosa succede nella narrazione: il personaggio attivo innescherà una mossa (se dettato dalla narrazione), e il personaggio reattivo tirerà per interferire.

1 Mi Piace

Sottolineo che per quanto riguarda DW, è una questione fondamentale. Ogni mossa viene definita e dettagliata da ciò che sta accadendo effettivamente nel mondo di gioco.

Per esempio:

Chi sono questi personaggi? Chi ha la lingua più rapida? Se sei in dubbio, chiedi a loro. Continua a fare domande finché tutti non siete d’accordo.

In DW non esiste il conflitto tra giocatori. Tra personaggi ci si può anche menare, ma se i giocatori non sono d’accordo tra di loro, questo gioco non può gestirli; meglio giocare ad altro.

Cosa sta facendo l’altro personaggio per impedirlo? Sta attivando mosse? O il forte guerriero sta bloccando il braccio del gracile mago e quindi succede e basta? In ogni caso, il flusso di gioco è lo stesso di sempre:
Se i giocatori ti guardano per sapere cosa sta succedendo, fai una mossa.
Se raccontano qualcosa che attiva una mossa, si tira sulla mossa.

2 Mi Piace