[Fantasy World] Nessuna mossa fine sessione di gruppo?

Volevo mandare un messaggio direttamente ad @Hasimir ma poi ho pensato che poteva essere una discussione interessante anche per altri.

Fantasy World ha un concetto molto “spinto” di gruppo per i personaggi: alla creazione viene scelto il tipo di compagnia che hanno formato tra un sacco di opzioni interessanti, e con domande a cui rispondere per poter definire obiettivi e atteggiamento della compagnia stessa.

Mi sarei aspettato, quindi, di trovare nella mossa di fine sessione oltre che step per assegnare avanzamenti ai singoli personaggi, anche degli step che permettessero o ai personaggi di crescere grazie alle imprese del gruppo (come in DW) o che il gruppo potesse crescere come entitò autonoma (come nei FitD - magari con un sistema di reputazione).

E invece non ho trovato nulla a riguardo. E’ voluto? E’ una cosa ancora WIP?
E se è voluto, perché di questa scelta?

Lo chiedo perché sono molto curioso riguardo ai ragionamenti di design fatti su questo gioco che trovo eccellente.

1 Mi Piace

Ho letto ma sono in viaggio, appena posso rispondo :+1:

4 Mi Piace

TL:DR
Semplicemente non rientra nel focus del gioco :stuck_out_tongue:

In più parole, all’inizio avevo preso proprio BitD come modello. Immaginavo una Fellowship con una sua scheda e meccaniche e tutto.

Ma più andavo avanti col design, più mi rendevo conto che il focus del gioco volevano essere gli elementi tematici dei PG piuttosto che la trama con al centro la Fellowship.
Sempre più eliminavo pezzi, fino a raggiungere la forma attuale in cui la Fellowship è puramente un costrutto narrativo che serve a sintonizzare e armonizzare fra loro i Giocatori.

L’enfasi forte sulla Fellowship fondamentalmente elimina alla radice MILLEMILA problemi che molti altri gdr fantasy hanno.
E aiuta moltissimo il Mondo a iniziare la campagna con zero prep.
E però evitando di meccanizzarla come in Blades, il riflettore resta dove deve: sui PG e sulle loro tematiche.

Il mantra di Fantasy World si potrebbe riassumere così:
Themes > Plot
Drama > Action

Tutto c’è, tutto si fa, ma le cose importanti vengono sempre e comunque prima.


Non so se è questo che volevi sapere :slight_smile:

3 Mi Piace

Grazie della risposta - sì hai centrato il punto che non riuscivo a capire.

Mi rimane il dubbio, però, se in questo modo non si perda comunque la forza di un “obiettivo comune di gruppo”. Non intendo una roba alla Blades, ma ho notato che anche solo le domande di fine sessione di DW spingono in quella direzione, allineando l’agenda dei personaggi (che mantengono la propria singola ma ne hanno anche una comune).

Ma non ho ancora giocato tantissimo a FW quindi magari ci tornerò sopra quando avrò più esempi sotto mano da farti

Mia personale esperienza.
No, non si perde nulla, anzi.

Trovo che in DW le “radici del gruppo” siano deboli e posticce. I PG non hanno ragione di stare assieme e quindi una serie di meccaniche (fra cui Bond e FineSessione) servono a ricompattarlo. Ma è un’unione fragile che si basa per la gran parte sulla capacità e volontà dei Giocatori a far andare i propri PG d’accordo (o in conflitto) senza sfasciare il gruppo.
In genere i tavoli dove questo funziona meglio hanno speso tempo e fatica ad accordarsi su un’idea comune forte e accettata da tutti.
Cosa che in DW non è parte delle procedure di gioco.
Ti deve dire culo cl gruppo “bravo e affiatato”.

Al contrario in FW le procedure per la Fellowship servono specificamente a iniziare la prima partita con già “radici forti”. I Giocatori spendono SEMPRE tempo e impegno a creare un’idea comune forte e condivisa, di default.
Di conseguenza le meccaniche extra per correggere la rotta non servono. (o per meglio dire, FW ne usa altre per correggere altre direttrici di gioco)
E anzi le meccaniche di gioco nascono tutte con l’idea che i PG potrebbero eventualmente agire uno contro l’altro (a differenza di DW che non lo presuppone).
FW non impedisce la spaccatura del gruppo, ma la gestisce.
Se la storia e i personaggi vanno in quella direzione, ben venga, giocatevela a pieno … sapendo però che il focus è sulla Fellowship, e se ne uscite, uscite anche di scena.

In un certo senso DW ha problemi nel fatto che allinea l’agenda dei PG, ma non dei Giocatori. Dà per scontato che sia ovvio a tutti cosa si vuole dal gioco, e come ottenerlo in modo sereno ed efficiente.

Al contrario FW allinea l’agenda dei Giocatori. Una volta ottenuto questo il resto viene da sè e non serve mettere troppo bocca su cosa fanno o non fanno i PG :stuck_out_tongue:

3 Mi Piace