Mosse multiclasse

Buongiorno a tutti,

ho un dubbio: quando una mossa avanzata (di una qualunque classe) dice di prendere “una mossa (non multiclasse) di un’altra classe”, la possibilità di scelta è limitata alle sole mosse avanzate oppure è possibile selezionare una mossa base?

Esempio brutale: un Guerriero può selezionare “Lanciare Incantesimi” del Mago?

1 Mi Piace

Certo, da nessuna parte c’è scritto il contrario.

Anzi da qualche parte (non sono sicuro sia sul manuale, ora purtroppo non l’ho sotto mano quello della 2a edizione) ma non solo puoi prendere una mossa base, ma acquisisci anche tutte le mosse di quella classe propedeutiche a utilizzarla.

Per esempio se scegli “Lanciare Incantesimi” del Mago, acquisisci anche “Preparare Incantesimi” e “Libro degli Incantesimi”

5 Mi Piace

Ricorda inoltre che quando prendi una mossa multiclasse, conti come di un livello inferiore.

Quindi:

A livello 2, puoi prendere solo mosse iniziali.

Non puoi prendere mosse dei livello 6-10 prima del livello 7.

Mentre se la mossa scala col livello (come Libro degli Incantesimi), nel momento in cui prendi quella mossa, conti di livello 1 per quella mossa; e quando sali di livello, aumenti di +1 anche il livello per quella mossa.

Sei sicuro di questo? A me sembrava che non acquisisci le mosse propedeutiche, a meno che non sia specificato nella mossa stessa.

Ciao :slight_smile:

pagine 28 e 29 del manuale di Narrattiva, 2a edizione:

MOSSE MULTICLASSE

Le mosse multiclasse ti permettono di ottenere mosse da altre classi. Puoi scegliere ogni mossa di livello pari o inferiore al tuo. Per quanto riguarda questa regola, le mosse di partenza che dipendono l’una dall’altra contano come una singola mossa: per esempio Lanciare un incantesimo, Grimorio e Preparare incantesimi del Mago. Se una mossa di un’altra classe fa riferimento al tuo livello, calcolalo a partire dal livello in cui hai acquisito la mossa stessa.

Per esempio, quando Gregor diventa un Guerriero di secondo livello e sceglie la mossa Dilettante multiclasse, può scegliere una mossa da qualsiasi altra classe come se fosse di primo livello, quindi ha a disposizione solamente mosse di partenza. Decide di prendere Lanciare un incantesimo, del Mago; ciò gli dà diritto ad avere anche Grimorio e Prepara incantesimi. Siccome Prepara incantesimi fa riferimento al suo livello, è a tutti gli effetti un Mago di primo livello. Quando passerà nuovamente di livello, indipendentemente da qualsiasi mossa scelta, potrà preparare incantesimi come un Mago di secondo livello.

Ovviamente c’è anche scritto chiaramente sul sito della locanda, sotto Salire di Livello > Mosse Multiclasse.

3 Mi Piace

Il “non multiclasse” credo si riferisca alle mosse che ti permettono di prendere una mossa di un’altra classe ed evitare catene.

Importante soprattutto quando la tua mossa multiclasse ti permette di prendere mosse solo da alcune classi che a loro volta hanno mosse multiclasse che ti fanno prendere mosse da altre classi ancora. Ad esempio il barbaro può prendere una mossa del guerriero o del bardo, che a loro volta hanno una mossa multiclasse senza limitazioni.

Non mi pare che il manuale inglese, e quello italiano online, affermi questo.
Quello di Narrativa non l’ho sotto mano.

Eccomi, @AndreaParducci

C’è scritto chiaramente a grandi lettere nel testo di ogni mossa.

Pagina 87 di Narrattiva (dal Bardo)

Apprendista multiclasse
Scegli una mossa da un’altra classe. Ai fini della scelta, considera il tuo livello come fosse inferiore di uno.

Pagina 88 del manuale originale, sempre Bardo:

Multiclass Dabbler
Get one move from another class. Treat your level as one lower for choosing the move.

Qui puoi vedere la scheda del Bardo del manuale online, ma copincollerò il testo per sicurezza:

Apprendista Multiclasse
Scegli una mossa di un’altra classe. Considera il tuo livello come inferiore di uno ai fini di questa mossa.

Ovviamente, questa dicitura è la stessa per tutte le mosse di multiclasse.

A pagina 365 di narrattiva, e corrispettivi, viene ribadito (enfasi mia):

Quando aggiungi una mossa, stabilisci con cura a quale classe appartiene. Evita di dare a una classe una mossa che s’intrometta nell’area di specializzazione di un’altra. Se il Ladro può lanciare incantesimi esattamente come il Mago, quest’ultimo può sentirsi messo da parte. Ecco perché le mosse multiclasse funzionano come se fossero di un livello inferiore per proteggere in qualche modo la peculiarità di ogni classe.

2 Mi Piace

:laughing: Mea culpa. Mi ero concentrato sul paragrafo di regole allegato, non ricordavo la frasetta nella mossa stessa presente nei libretti. :+1::+1:

Confermo. Ho giocato in passato sia un guerriero che castava incanti da mago che un rodomonte che castava incanti da chierico. Secondo me le mosse multiclasse sono OP, ma a regole funzionano proprio così.

Puoi fare un esempio di quando e come hai percepito la cosa ‘op’?
Perché da mia esperienza non credo esista nulla di concettualmente over powered in DW.

Intendiamoci: non sto parlando di “sbilanciamento del gioco”. DW non è un gioco dove ci sia competizione tra i PG, quindi nessuno si è lamentato né on né off, semmai c’era apprezzamento per le cure che arrivavano o per il supplemento di palle di fuoco. E la cosa non disturbava nemmeno il DM. Eravamo cmq tutti contenti.

Non posso fare a meno di notare però che il poter castare incantesimi (ad un livello leggermente inferiore, d’accordo) dava al personaggio una parte abbastanza significativa del potere di un altro libretto ad un prezzo contenuto (una singola mossa). Che poi lo so anche io che il Wizard / il Cleric fanno anche ben altro (vedi i Rituals del Wizard che sono un’altra roba fichissima) ma ammetterai che castare sia la mossa centrale dei loro libretti.

Se confronti l’effetto della mossa multiclasse con (ad esempio) la mossa del Wizard “grimorio espanso”, per dire, che aggiunge un singolo incanto di un’altra classe, mi pare evidente come una mossa sia molto più utile rispetto all’altra.

Quindi per riassumere non dico che il gioco sia sbilanciato: dico che ci sono alcune mosse che sono molto più sgrave rispetto ad altre.

D’altronde se uno vuole giocare un multiclasse, a meno di non creare regole incredibilmente complesse, penso che questo sia un buon compromesso.

Tra l’altro si potrebbe introdurre un house rule per impedire che si prendano mosse da libretti già in gioco, in modo da non rischiare che il guerriero grosso e cattivo lanci come il mago… tra l’altro avrebbe senso dato che mi pare che già non si possano prendere due PG con lo stesso libretto.

Solo all’inizio del gioco. Successivamente (per esempio a seguito della morte di un personaggio) questo limite non c’è più.

Fun fact: Baker introdusse questa idea in AW esclusivamente per evitare di dover stampare i libretti doppi, non per fini di design. Poi il baldo duo di autori di DW l’hanno copiata… pensando fosse un punto cardine del sistema.

1 Mi Piace

Sono abbastanza d’accordo. Dipende in effetti anche dal tipo di campagna: in quella attuale, per esempio, il chierico non casta quasi mai perché non ci sono circostanze che lo spingo a farlo (di solito risolve tutto con la preghiera / lato spirituale, ecc). Quindi se qualcuno prendesse gli incantesimi non sarebbe un problema enorme.

Questo è verissimo. La questione non è la mossa multiclasse; è che alcune mosse (lanciare incantesimi e rituale per dirne una) sono sgravate. E no, non sono “controbilanciate” dal fatto che il mago abbia meno danni e punti ferita.

Però a me, personalmente, piace così. Insomma, io voglio che in un gioco fantasy incentrato sulla storia si avverta fortemente la differenza di potere. E’ come quando gioco Marvel e nel gruppo ci sono Thor e Captain America. Il Mago mi piace che sia molto più forte di chiunque altro, e mi piace che chi si prende le mosse da Mago lo sia a sua volta.

1 Mi Piace

Concordo con @adam. Non ci vedo un problema sostanziale.

Ma nemmeno io. Il fatto che qualche mossa sia OP non rende il gioco meno gradevole, proprio perché DW è dichiaratamente PVE e non PVP (perdonate l’uso degli acronimi da MMORPG) e comunque tutti hanno la possibilità di essere protagonisti.

1 Mi Piace