Prime giocate e future giocate

Ciao a tutti!
Ho cominciato a “lavorare” come GM, perché sì a volte è una vera faticaccia, da poco ma con un gruppo devo dire ben saldato e privo di giudizi ci stiamo godendo una prima giocata che è già arrivata alla sua 5° sessione. Ovviamente ai tempi del COVID le sessioni sono online, la sera tardi e dopo due ore già cade la palpebra…
Dopo questa prima campagna basata sull’universo di Dungeon World, che è estremamente versatile, dando la possibilità di giocare in diversi modi, vorrei crearne una seconda anche perché ci sarà l’arrivo di un nuovo giocatore.
Ho trovato il manuale di Kabal, che è bello tosto e complicato e assai più difficoltoso per un giocatore alle prime armi rispetto a Dungeon World.
Chiedo consiglio ai veterani: per lavorare su una seconda campagna con dei giocatori comunque alle prime armi, è meglio rimanere su Dungeon World, espanderlo e approfondirlo? Kabal è troppo difficile come mi è sembrato per un novizio? Ci sono altri universi facili come primo approccio?
E ancora consigliate il supporto di tabelloni o altro materiale?

Grazie mille!
Un saluto!

1 Mi Piace

Ciao e benvenuto!, Non conosco questo gioco, di che si tratta?

Mi spieghi cosa intendi con “universo” qui?

Io ho dato solo una sfogliata a Kabal in PDF e non te lo consiglierei né come game master né come giocatore. Avendo i due giochi che hai citato tra cui scegliere, sinceramente, penso che proporrei una seconda “stagione” di Dungeon World.

P.S. Per la precisione, c’è da vedere cosa cerchi da un gioco. Kabal è un gioco di stampo tradizionale in cui il game master deve mettere dichiaratamente molto tempo e impegno nella ricerca del materiale e nella creazione dei misteri. Ha una presa molto forte sulla storia di stampo investigativo tradizionale che emergerà. Se volete quel tipo di gioco, allora Kabal fa per voi.

2 Mi Piace