Rodomonte e Parata + Druido e Mutaforma

Ciao a tutti.
Chiedo a voi dei chiarimenti per la mossa Parata del Rodomonte.
l’incipit è: “Quanto pari un attacco nemico con la tua lama, tira +DES…”
parare un attacco nemico rientra in queste casistiche:
a) hai fallito o hai fatto un successo parziale (7-9) con assalire.
b) L’MC ti attacca a seguito di un mossa dura
c) pari un attacco rivolto non a te ma ad un compagno.
d) Scelgo di prendere l’iniziativa ed attendo l’attacco del nemico.

Ci sono altri casi o ci sono casi da escludere? terza opzione, ho capito male la mossa ?

Approfitterei per chiedre la mossa MUTAFORMA del Druido. Spendi le prese per effeuare la mossa e lo dice subito dopo aver spiegato che il GM da nuove mosse relative alla nuova forma. viene inteso tutte le mosse giusto? non solo quelle aggiuntive.

1 Mi Piace

Per il druido, no, si spende una presa per usare una delle mosse appena assegnate, picchi un nemico e inneschi assalire, non spendi prese (o almeno, io ho sempre fatto così).

Per rodomonte, gli esempi che hai fatto tu mi sembrano corretti, ma se si verificasse un altro caso, non del tuo elenco, in cui comunque il rodomonte sta “parando”, la mossa si innesca comunque. Non c’è bisogno di individuare tutte le casistiche in in anticipo, ricorda che se “para” (con qualcosa, da qualcosa) si innesca la mossa.

Rodomonte: qualsiasi caso tu hai descritto porrebbe o no innescare la parata. Mi sa che ci stai pensando troppo su :wink: è semplice: quando il giocatore descrive come sta parando usando la spada, si innesca e si tira la mossa, punto. Questo di solito succede dopo che il GM fa una mossa e chiede “cosa fai?”.

Druido: spendi 1 presa per realizzare una mossa da animale tra quelle che hai a disposizione nella forma che hai assunto. Esempio: come Orso ho travolgere i miei nemici. Spendi una presa, e succede, punto. Puoi comunque sempre attivare tutte le altre mosse che hai a disposizione, sempre che il personaggio stia effettivamente compiendo un’azione che le inneschi. Non ho capito se il tuo dubbio sia che il druido debba spendere prese per poter fare mosse base; se così fosse: no, il druido spende prese solo per fare le mosse da animale.

1 Mi Piace

Ciao @Digio. Il manuale ti dice di cominciare e finire le mosse con la narrazione.

Penso che questo approccio a cercare di capire a livello di mosse cosa sia avvenuto prima sia sbagliato.

Semplicemente, raccontatevela. Se nel racconto, un nemico ti attacca, puoi pararlo. Se vieni attaccato e descrivi che pari, la mossa s’innesca.

Se una mossa precedente risulta in un attacco, prima di tutto descrivete l’attacco, e poi se ha senso che tu possa parare in quella situazione, e dici che pari, para e innesca la mossa.

1 Mi Piace

Questa è una domanda comune, dato che il manuale non descrive benissimo cosa significhi. Ti faccio vedere la nota che ho aggiunto al Druido nella nuova revisione della traduzione.

1 Mi Piace

Sulla mossa Parata del Rodomonte, vi rimando anche a questa discussione in archivio:

https://archivio.dungeonworld.it/archives/20603

2 Mi Piace

Grazie a tutti per le risposte. :slightly_smiling_face: e:

1 Mi Piace

io personalmente in questo caso non gli permetterei una parata, con un 7-9 già ha mandato a segno un attacco e sta facendo danni, quindi la sua lama è impegnata a fare altro.

Al massimo il GM può usare la sua mossa per anticipare un attacco che potrebbe essere parato, ma visto che già si trova in corpo a corpo l’anticipazione la darei solo per colpi molto potenti che hanno bisogno di una certa preparazione, o comunque non per semplici spadate

Dipende dalla narrazione specifica, ma in generale non sono in disaccordo con @TakFog.

Da un punto di vista meccanicistico sono d’accordo con te, ma da un punto di vista estetico… Beh, tecnicamente si può fare e il Rodomonte è esattamente quel tipo di combattente. Le uniche scene in cui il Rodomonte impugna una spada e non dovrebbero essere di questo livello sono quelle in cui ha davanti degli scappati di casa ben al di sotto delle sue capacità schermistiche.

2 Mi Piace

Avete entrambi ragione. Questo è uno dei tipici casi in cui dipende dall’interpretazione e dall’estetica del gruppo, è inutile discuterne ulteriormente.

Confermo che se avete dubbi su come giocare lo Spadaccino / Rodomonte guardarsi Princess Bride sia sulla lista di compiti a casa da fare.

2 Mi Piace

Qui mi trovi in difficoltà: come renderesti una scena del genere in DW, considerando che non succede quasi niente riconducibile a mosse?

Da qualche parte ho letto (forse sulla guida?) che assalire non va visto come un singolo colpo ma uno scambio di colpi, se lo vedi in quest’ottica tutta quella scena potrebbe essere un singolo assalire (anche perché la vedo dura descrivere in modo avvincente quella scena se non sei uno scrittore).

Sul fatto degli scappati di casa, mi aspetto che il GM non faccia veramente contrattaccare quel poveraccio ma agisca su altri elementi, come far arrivare altri pesci piccoli o una minaccia seria

9 messaggi sono stati spostati in un nuovo Argomento: Gettarsi nella mischia (Hack & Slash) : uno o più colpi?

Sono una sequenza di “gettarsi nella mischia” e “parare”. Il vero problema del rifarla in DW è che entrambi i personaggi sarebbero PG, visto che sono i protagonisti del film.

Appunto, questo tipo di avversari può essere gestita in altro modo (penso ai Tre Moschettieri, altro chiaro spunto per il Rodomonte), ma non con questa sequenza di attacchi e parate. Dipende dal GM, ma potrebbe persino valere la pena di considerare diversi pesci piccoli come un singolo avversario, per semplificare.

1 Mi Piace