Skyrim: C'ho il chiodo fisso

Ho chiaramente un problema con questo gioco.

Cos’è?
Ma l’ennesimo gioco che ho scritto su Skyrim, ovviamente!

E’ un gioco completo?
Ma assolutamente no.

E’ un PbtA?
Chi può dirlo?

Dove sono le regole?
Sparse per il documento, sulla scheda, o disperse nell’Oblivion.

Ma questo gioco funziona?
Senta, ma chi è lei che fa tutte queste domande?! Mi lasci in pace!


12 ore dopo: corretto piccolo typo e resi alcuni termini e formattazioni più coerenti.

4 Mi Piace

1 Mi Piace

Ho cambiato il titolo alla discussione, così è più lampante di cosa si parli.

2 Mi Piace

Qui lo dico e qui lo nego: le fazioni di Skyrim sembrano perfette per un light hack di Blades in the Dark.

1 Mi Piace

Sai che ho pensato la stessa identica cosa? Essendo un hack di WoDu si presterebbe senza troppi problemi.

1 Mi Piace

Se non avessi già tre cose in ballo… >.<

BitD non l’ho mai giocato. Stavo studicchiando Scum & Villainy e sicuramente si presta.

Per quanto mi riguarda però a me le fazioni di Skyrim divertono se sono… Scalabili. Insomma, mi piace che una fazioni adotti un personaggio. O in altre parole, mi piace che il rapporti diventi intimo, personale, familiare. È presente ciò in BitD?

2 Mi Piace

Non in Blades, ma non vedo perché non si dovrebbe poter hackare quell’aspetto (ma basta, please, non mi tentare… sono 10 giorni che faccio le 4 a lavorare su documenti… mi ci manca solo di lanciarmi anche in questa impresa T_T)

@Matteo_Sciutteri dopo aver giocato a BitD, hai assolutamente ragione. E’ perfetto per giocare in Skyrim, anche per come lo intenderei io. La questione dello scalare una fazione è proprio ciò che i personaggi fanno con la propria banda. L’unica cosa che non saprei come affrontare sono le abilità (in elder scrolls sono una componente importante/divertente del personaggio, ben suddivisa; non so proprio come si potrebbe cercare di far sposare bitd con skill che in qualche modo evochino elder scrolls).

Lo scriviamo?

1 Mi Piace

Fammi un esempio di una skill che vorresti portare da Skyrim a Blades.

principalmente la magicka. Come rendere che i personaggi abbiano competenze differenti a seconda della scuola di magia? In un mondo in cui tutti potrebbero lanciare un incantesimo o due o cento. Edit: le scuole di magia per i babbani sono: Distruzione, Recupero, Evocazione, Illusione, Alterazione. Volendo ci si può infilare dentro anche Misticismo (da Oblivion).

In altre parole: io mi immagino un gioco di elder scrolls che presenti tot azioni/abilità ordinarie e tot azioni/abilità di magicka. In blades le azioni sono solo “categorie di effetti”; per cui potresti dire che abbatti una porta con un incantesimo di fulmini o caricandolo a spallate, ma l’azione è sempre Wreck.

Nel momento in cui le abilità devono essere 12, mi risulta difficile dividerle in maniera consona alle premesse di elder scrolls. Un altro esempio che mi viene in mente è il crafting (diviso in 3 abilità in ES), ma quello è già meno ostico (fai una sola azione, Armeggiare, e poi con le abilità speciali definisci se il personaggio è più bravo o meno in forgiatura, alchimia, o incantamento).

edit 2

Ti faccio un esempio di come le dividerei (e non funziona molto bene perché non sono azioni ma abilità, appunto):

Vigore: Mischia, Distanza, Atletica, Furtività
Intelletto: Evocazione, Distruzione, Crafting, Percezione
Volontà: Recupero, Alterazione, Illusione, Oratoria

Se non c’è “One-Handed Increased” non è realistico :stuck_out_tongue:

1 Mi Piace

Dunque, per il crafting io userei i progetti in downtime da portare avanti; la magia probabilmente la gestirei così:

  • lascio la azioni sotto le varie statistiche
  • aggiungo una track nei personaggi, similare allo stress (il mana). Ogni punto speso, mi da 1d quando effettuo un’azione.

Quindi: se effettuo l’azione di wreck senza usare la magia, la sto facendo fisicamente (come -> con le regole classiche ecc). Se attingo alla magicka, spendo uno o più punti e aggiungo dadi; in questo modo la magia è sia colore che meccanica.

Da capire ovviamente come bilanciare due track invece che una (stress diventa il vigore, poi aggiungi la track del mana), ma probabilmente cambiando i numeri ne salti fuori.

A mio parere una delle differenze principali con una roba avventura fantasy come Skyrim è il danno. In Skyrim guarisci quasi tutto riposando. In Blades guarire è un grosso progetto a lungo termine.

Beh, però è anche facilmente hackabile eh, perché è un sottosistema molto ben distinto dal resto.

Sì, certo, dico solo che bisogna farlo. Ribilanciare l’economia dello stress non è una passeggiata.

Sarà che a me piace un sacco lavorare coi numeri e che lo faccio spesso per lavoro, ma è la parte che mi spaventerebbe meno quella del bilanciamento.

Sarei molto più preoccupato dal riuscire a rendere bene l’ambientazione, collegandola a personaggi e abilità / mosse.

dunque, per quanto mi riguarda è una faccenda molto astratta che non è necessaria ad evocare qualcosa di importante in skyrim.

Mi spiego meglio…

Le conseguenze a lungo termine sono molto fiche. Io non le scarterei solo perché in skyrim ti basta visitare un altare, riposare un’ora, e sei fresco come una rosa. Tutto ciò che in skyrim puoi guarire con un’ora di riposo, è “fuffa” in blades; roba senza conseguenze particolari, il risultato di un tiro fallito che però non ti porti dietro. Tutto ciò che in blades invece ha conseguenze… E’ qualcosa di fico da introdurre in skyrim. Perché magari non è presente a livello di gameplay per i protagonisti, ma cose simili si vedono nella storia di elder scrolls. Traumi e quant’altro, ferite a lungo termine, ecc.

1 Mi Piace

In realtà in skyrim qualcosa di simile c’è. Io mi ero beccato delle malattia che, finché non le ho curate, mi sono rimaste.

Mah oddio… A livello di gameplay, ci sono letteralmente più metodi per guarire dalle malattie senza alcun costo o requisito, che malattie. Le uniche con un po’ di “peso” sono licantropia e vampirismo, che però sono un caso apparte (e sì, diventerebbero libretti come il costrutto o il vampiro).

edit: tutto ciò fermo restando che sarebbe stupendo ideare qualsivoglia sistema che vada a stravolgere stress/trauma/danni di blades per renderlo più elderscrolloso.

1 Mi Piace