The Shadow of Yesterday vs. The World of Near

In due righe, che differenza c’è fra The World of Near e The Shadow of Yesterday?

“The Shadow of Yesterday” è il gioco originale del 2004 di Clinton R. Nixon.

“Solar System” è il sistema di gioco generico di Eero Tuovinen basato su The Shadow of Yesterday.

“The World of Near” è l’adattamento e aggiornamento di Eero Tuovinen dell’ambientazione di The Shadow of Yesterday, scritta per essere usata assieme al Solar System.

Edit: in pratica, ho sentito pareri contrastanti sul quale sia la migliore tra le due versioni del mondo di Near; c’è chi dice l’edizione di Tuovinen sia più completa – a quanto pare si basa su anni di gioco e discussioni da parte di lui e altri fan – ma altri dicono che sia una distorsione dell’idea originale di Nixon. Non avendo giocato nessuno dei due, non mi esprimo.

2 Mi Piace

Per me:

TSoY è plug and play, facile da comprendere, un po’ ostico da utilizzare rispetto a giochi più moderni, ma validissimo. Lo consiglierei a chiunque dovesse per la prima volta giocare con questo sistema.

SS è vasto e completo, in 80 pagine è un approfondimento lucidissimo su questo gioco e sul gdr in generale. E tWoN è stupendo, ci sono pagine e pagine di crunch su una miriade di culture stupende, un paio di aggiornamenti di regole (soprattutto sugli effetti/equipaggiamento), e in generale, è essenziale per creare una propria ambientazione, sia per capire come funziona effettivamente un setting di SS, sia perché ha talmente tanta roba che è difficile trovare qualcosa per un setting originale che non sia presente su tWoN o comunque facilmente adattabile. Lo consiglierei a chi dopo la prima partita a TSoY si è esaltato ne vuole di più.

3 Mi Piace

Mi pare che, qualche anno fa, Moreno Roncucci, su “Gente che gioca” fece un elenco di discussioni da leggere per capire come giocare bene The Shadow of Yesterday. Io gli darei un’occhiata, se volessi giocarci.

1 Mi Piace