Modalità lenta e ruolo dell'apritore

Cari Avventori e Avventrici,

Mi scuso per gli annunci un po’ troppo frequenti negli ultimi giorni. Voglio presentare due emendamenti alle Linee Guida. Tali emendamenti servono ad aiutare a rendere più fruibili e partecipabili le discussioni concitate, soprattutto quelle che riguardano argomenti più astratti.

Come sapete non amo introdurre regole, ma queste sono state soppesate per alcuni mesi e valutate osservando lo svolgersi di alcune discussioni recenti. Mi rendo anche conto che alcuni vogliano delle indicazioni più precise di come discutere invece che affidarsi a un rapporto di fiducia nei miei confronti – che è comunque qualcosa che vorrei guadagnarmi.

Tali linee guida sono da applicarsi a discrezione dello staff in base a quanto pensiamo la discussione sia capace di incartarsi e degenerare. Questo include la maggior parte delle discussioni che la maggior parte di voi descriverebbero come “teoria”, ovvero dove si parla di materia astratta, definizioni, fenomenologia del gioco di ruolo.

Insomma, se aprite un argomento per condividere il PDF di un’espansione gratuita per il vostro gioco preferito, o semplicemente raccontare delle riflessioni su una vostra esperienza di gioco, non preoccupatevi, non verrò a picchiarvi con il manganello. Preferisco mantenere la maggior parte del forum come un luogo tranquillo, amichevole e con poche regole dove si lascia che il senso comune e l’automoderazione prevalgano.

Se parlate di cose del primo tipo, invece, usate queste linee guida per aiutarvi a mantenere la discussione su un binario chiaro.

Il ruolo dell’apritore (OP)

L’apritore dell’argomento (chiamato in gergo OP, Original Poster) ha delle responsabilità aggiuntive, in quanto imposta la discussione e aiuta a definire che cosa sia a tema e fuori tema. OP è responsabile, nel messaggio di apertura, di definire una tematica centrale sulla quale è interessato dialogare con gli altri partecipanti.

Può aiutare a definire tale tematica con una formula di chiusura del suo messaggio del tipo “Qui si parla di … / Qui non si parla di …”.

Qui si parla di My Little Pony e del suo impatto sull’elezione presidenziale del 2004;
Qui non si parla dell’elezione presidenziale del 2020 e di politica corrente.

Lo staff si riserva il diritto di chiudere temporaneamente un argomento fintanto che non siamo soddisfatti che OP abbia definito il tema con abbastanza chiarezza.

OP ha la responsabilità di dichiarare la discussione chiusa se pensa che il tema sia stato esaurito. In tale caso, scrive “dichiaro la discussione esaurita”, informa lo staff, e agli altri partecipanti sarà permesso un ultimo commento conclusivo prima che venga chiusa dallo staff.

È chiaro che ci sono degli ovvi possibili abusi, ove OP agisca in malafede e imposti la discussione in maniera da proibire delle opinioni a lui antipatiche. Faremo attenzione, e se tale evenienza si presenta vi prego di segnalarlo tramite il pulsante di segnalazione.

Come rispondere se voglio parlare di qualcos’altro o voglio continuare una discussione dichiarata esaurita? Apri un altro argomento, cita il messaggio a cui vuoi rispondere, e imposta correttamente una nuova tematica.

Se siete in dubbio, non fatevi un macello di problemi sul rimanere a tema. Possiamo sempre separare noi le discussioni. Ma se lo fate proattivamente, prestate attenzione, e segnalate le cose quando accadono, ci fate un grosso favore.

Modalità tartaruga

La modalità tartaruga è un provvedimento temporaneo in attesa della funzionalità di “slow mode” che verrà inclusa nel software del forum (Discourse) in una delle prossime versioni.

Se volete sapere di più sul motivo per cui considero scrivere troppo rapidamente un problema potete leggere questo post: Un penny per il vostro feedback

Se la frequenza dei messaggi risulta essere troppo rapida, OP o un membro dello staff può dichiarare che il thread è in modalità tartaruga, citando questo messaggio se necessario. Tale decisione può anche essere fatta preventivamente, anche nel messaggio di apertura, se si prevede che l’argomento possa diventare molto concitato.

Un argomento in modalità tartaruga significa che a ogni utente è permesso lasciare messaggi a una distanza di minimo 23 ore l’uno dall’altro. I messaggi che non rispettano questa regola, e i messaggi che rispondono a tali messaggi, saranno spostati in un’area nascosta, in maniera che non perdiate il vostro testo.


Come sempre, sono benvenuti le vostre critiche e commenti riguardo queste nuove linee guida, e riguardo al resto del modo in cui è gestito questo forum.

5 Mi Piace

Volevo avvisare che la funzionalità automatica di “slow mode” è stata finalmente aggiunta al forum. Lo staff utilizzerà questa funzione arbitrariamente in base al proprio giudizio e senso comune. Non è più necessario automoderarsi per seguire la regola.

Se volete vedere la regola in uso, potete farlo su questo thread:

Purtroppo ci ritroviamo con questi ridicoli messaggi in mezzo inglese, ma sono sicuro che la traduzione del software verrà aggiornata a breve :).

4 Mi Piace

E … abbiamo gli avvisi in italiano :slight_smile:

1 Mi Piace

io preferivo you need to wait un giorno.
Faceva un casino italoamericano

2 Mi Piace

Mamma mia, you need-a to wait un giorno

2 Mi Piace

It’s me, a-Apritore!

4 Mi Piace

Come mai non è possinbile modificare i post (non aggiungerne di nuovi) in modalità lenta?
io scrivo in fretta e faccio molti errori, quando vado a rileggerli dopo un po’ (faccio come i temi alle elementari che aspetto a rileggerli), mi piacerebbe corregerli.
:frowning:
ormai tutti i post sono in modalità lenta…

Ciao @Digio,

Direi che questo è esattamente ciò che la modalità lenta cerca di aiutare a evitare. Anche io ho lo stesso problema (tendo a pubblicare i messaggi prima di aver finito di formularli e poi li correggo rileggendoli), ma penso che la modalità lenta aiuti davvero a pensare prima di pubblicare i messaggi e migliori la qualità della discussione.

Recentemente ho partecipato in alcuni forum che non permettono nemmeno di modificare i post (e.g. Adept Play), e ho notato che tale limitazione aiuta anche me a pensare meglio a quello che scrivo.

Discourse ha un ottimo editor con una finestra di anteprima dove puoi tranquillamente leggere i tuoi messaggi per correggerli prima di pubblicarli. Inoltre, se fai una modifica entro un certo tempo limite (modifica ninja), questa non conta rispetto al limite. Per correzioni ortografiche brevi, questo va bene. Se per caso dimentichi degli errori ortografici o grammaticali nel tuo testo, prendili come uno dei tanti felici errori che commettiamo tutti. Se qualcosa ti disturba particolarmente, sentiti libero di scrivermi per modificarlo.

Sto usando la modalità lenta da “4 ore” – molto leggera – in maniera preventiva su alcuni argomenti specificamente come modo di incoraggiare la rilettura e l’attenzione di ciò che si scrive. Sono in realtà molto contento dell’effetto che sta avendo, sia a livello di qualità della discussione sia a livello della mia ansia :slight_smile: .

4 Mi Piace

Capisco benissimo ed è tutto giusto. però…non ho tanto tempo da dedicare alla scrittura. dovrei scrivermelo, salvarlo in word, rileggerlo più tardi e poi copiarlo sul forum.
così invece, nel frattempo scrivo perché ho i 5 minuti liberi. poi quando riavrò i 5 minuti mi rileggo e modifico. comunque capisco che sia un problema tutto mio e mi adeguerò.

Non c’è bisogno. Il forum ha una funzionalità di bozza e lascia il tuo messaggio integro e salvato se non lo pubblichi. La uso spesso, e puoi avere bozze diverse su diversi thread.

2 Mi Piace

Semi-OT: in effetti la modalità bozza di Discord è qualcosa di fenomenale: mi era saltato il computer mentre scrivero e mi sono ritrovato l’intervento tre giorni dopo, pronto da essere modificato e pubblicato…

Ciao :slight_smile:

1 Mi Piace

Sbaglio o c’è proprio una sezione del profilo dalla quale si possono recuperare tutte le bozze scritte nelle varie discussioni?

2 Mi Piace

Sì, esatto. Si trova qui:

image

2 Mi Piace